Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gavorrano alla ribalta. Tre giorni di grandi eventi hanno rilanciato il territorio a livello internazionale foto

GAVORRANO – Tre giorni di grandi eventi per il comune di Gavorrano che è stato al centro, in questo agosto 2014, di iniziative di livello internazionale. Un comune che prova a vincere la sfida del rilancio economico anche grazie al turismo e alla cultura riuscendo ad attirare visitatori e nuove opportunità. In questi giorni tre sono stati gli appuntamenti che hanno arricchito l’offerta culturale e turistica: il Vespamondiale 2014, la manifestazione che ha portato a Gavorrano centinaia di vespisti e circa 700 presenze nei giorni di iniziative, il tradizionale Salto della Contessa, e la Marcia della Vita che per la prima volta ha fatto tappa proprio a Gavorrano.

«Tre intensi giorni di eventi hanno dimostrato – spiegano il sindaco Elisabetta Iacomelli e l’assessore alle attività produttive Daniele Tonini – quanto il nostro territorio sia interessante e, al contempo, capace di sostenere uno sforzo organizzativo notevole: il Vespamondiale 2014, la Marcia vita per la vita e il Salto della Contessa, insieme al Teatro delle Rocce, hanno caratterizzato l’offerta culturale estiva 2014 e hanno contribuito alla notorietà dei nostri borghi a livello nazionale e internazionale. La diversità delle iniziative è stata accompagnata da una scelta di differenziazione territoriale. Gavorrano ha una ricchezza paesaggistica diffusa che, se messa a sistema, aggiunge valore ai borghi e alle testimonianze di archeologia».

«Tutte le iniziative – aggiungono – hanno avuto grande successo che è stato reso possibile anche grazie all’impegno e alla professionalità dei nostri dipendenti comunali, cui va il nostro più sentito ringraziamento. Un grazie agli organizzatori del Vespamondiale 2014 ed in particolare al Vespa Club di Gavorrano e al suo presidente Andrea de Sensi, per averci scelto, per l’impegno profuso e per avere portato qui tantissimi vespisti da ogni parte del mondo. Siamo già impegnati perché questa grande festa diventi un appuntamento fisso del nostro territorio».

«Grande soddisfazione anche per la riuscita della Marcia vita per la vita che il 10 agosto, per la prima volta, ha fatto tappa a Gavorrano sposandosi magnificamente con il nostro appuntamento storico del Salto della Contessa, organizzato magistralmente dalla Pro loco».

«Tre giorni intensi che sono solo l’inizio di un grande progetto che vedrà protagonisti tutti i borghi del nostro territorio: perché questa ricchezza deve appartenere a tutti».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.