Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Due lupi e un asinello vero chiudono la nona edizione di Nuove Figure

Più informazioni su

SCARLINO – Ultimo appuntamento con Nuove Figure. Il Festival internazionale di teatro di figura, di strada e per ragazzi si avvia verso la conclusione. E l’ultimo evento non poteva non avere come protagonisti proprio gli animali, al centro di tutta l’edizione 2014 e in particolare il lupo. Anzi due lupi. Lo spettacolo previsto per mercoledì 13 agosto alle 21.30 nel cuore storico di Scarlino è infatti «Cappuccetto rosso e i due lupi» del Politheather Manipulà.

«Qualche giorno fa – questa è la storia che sarà raccontata ai bambini e alle loro famiglie – ho salvato un pezzo di legno che stava per essere bruciato. Ho cominciato ad intagliarlo ed è venuta fuori una testa di lupo, ma non un lupo come tutti gli altri: aveva uno sguardo simpatico, sembrava che sorridesse. Insomma, un lupo diverso e l’ho chiamato Celestino. A questo punto ci voleva una storia, una storia per un lupo. Ci sarà posto per due lupi nel racconto di Cappuccetto rosso? Riuscirà Celestino ad avere la sua storia?».

L’ingresso allo spettacolo è gratuito e alla serata prenderà parte anche un ospite d’onore: uno dei ciuchini dell’associazione AsiniAmo di Scarlino, che quest’anno ha collaborato con Chiara Bindi e Miguel Rosario, organizzatori di Nuove Figure. Il Festival coinvolge i Comuni di Montieri, Follonica, Monterotondo Marittimo, Massa Marittima e Scarlino e il Parco tecnologico archeologico delle Colline Metallifere. Tre sono quest’anno i partner d’eccezione: Wwf Italia, l’associazione AsiniAmo di Scarlino e l’Associazione nazionale guide. Per informazioni www.nuovefigure.it.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.