Alla Cava si mette in scena “Una vita normale”

ROSELLE – Domenica 10 agosto alle 22 Fabrizio Pocci e il laboratorio ci portano in un viaggio musicale che ripercorre la vita o meglio “una vita normale”: è questo il titolo ed il senso dello spettacolo che si svolgerà alla Cava di Roselle. La vita dell’uomo normale come filo conduttore di sentimenti, emozioni, amori, passioni, riflessioni, sensazioni; normalità di vita come vero senso della vita.

Fabrizio Pocci canta e suona da sempre, anche se non ama definire se stesso un musicista, ma piuttosto un “patito di musica”. Impossibile etichettare il progetto come un genere definito; spaziando dal cantautoriale a ritmi folk,dalla pachanca al reggae e ska, ogni tentativo di definizione risulterebbe improprio e è forse questa la vera forza del loro spettacolo; un concerto dove si può ridere e dove ci si può commuovere, proprio come in Una vita normale.

Fabrizio Pocci e il Laboratorio è un interessante progetto realizzato dal Grossetano Fabrizio Pocci, con il supporto di noti musicisti della zona: Marco Franci (chitarra elettrica, lap steel, mandolino) Alessandro Ferri (basso e contrabasso elettrico) Alessandro De Maio.

L’ingresso è gratuito.

 

Commenti