Quantcast

Alla Capannina si balla con il dj Claudio Coccoluto

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Sarà il dj Claudio Coccoluto a far ballare il popolo della notte alla Capannina di Castiglione della Pescaia. Mercoledì 6 agosto il locale castiglione se si trasformerà in una vera e propria House club per tutti gli appassionati che vorranno ballare sino a notte fonda. Il suo genere è una variante della musica elettronica da lui definita “underground”.

Claudio Coccoluto ha iniziato a fare il dj a 13 anni, per hobby, nel negozio di elettrodomestici del padre a Lungomare Caboto a Gaeta, città dalla quale proviene. Alla fine degli anni settanta, comincia a far conoscere la propria voce attraverso la radio locale Radio Andromeda, e dal 1985 questa diventa la sua professione. Le sue prime esperienze nei locali sono al Seven Up di Gianola (frazione di Formia) e all’Isteria di Roma. Coccoluto partecipa frequentemente a eventi di livello europeo, ed è stato il primo dj europeo a suonare al Sound Factory bar di New York, mentre in Italia collabora speso con il Goa di Roma.

Come ogni serata, La Capannina, offre il servizio navetta gratuito che porta alla discoteca.

DA CASTIGLIONE DELLA PESCAIA: Il servizio comprende sia l’andata che il ritorno fino alla fine dell’evento con partenza dal monumento di Castiglione della Pescaia (di fronte ai carabinieri) dalle ore 23.30 e ritorno dalle ore 3 in poi a Castiglione.

email: infoline@capannina.it

 

Commenti