Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Turismo cultura sport, per Bonifazi sono «i punti cardine dell’estate grossetana»

Più informazioni su

GROSSETO – «Turismo, cultura, sport sono i punti cardine intorno ai quali si sta sviluppando l’azione dell’Amministrazione comunale in questa stagione». Aparlare è il sindaco di Grosseto, Emilio Bonifazi, che prosegue: «Nonostante le difficoltà e il maltempo, abbiamo messo in campo una strategia complessiva e razionale. Sulla Cultura abbiamo lavorato e investito con il Cassero sempre attivo, palcoscenico naturale di rassegne teatrali, ed è in corso “Grosseto Ridens”, eventi suggestivi come “I Corsari e la Maremma” o le degustazioni di vino accompagnate da grande musica, come il Festival “Music & Wine”, per arrivare nuovamente alla grande manifestazione di cinema all’aperto che punta a prolungare la stagione. E ancora i musei sempre aperti, con quello di Storia Naturale che si concentra anche nei laboratori per bambini o con il Museo archeologico appena ristrutturato splendidamente nei suoi interni, di nuovo sede di una mostra affascinante come quella sui reperti di epoca romana scoperti negli scavi archeologici in corso ad Alberese. E ancora il parco archeologico di Roselle sempre più illuminato e con un nuovo tratto di mura riaperto al pubblico con l’impegno della Soprintendenza».

«E poi penso al turismo, al centro cittadino collegato “in rete”, al lavoro instancabile intorno ai Mondiali di Vela di Marina (con le partecipate competizioni collegate), ormai un evento di grandi proporzioni sotto gli occhi di tutti, arrivato al secondo anno e che richiama migliaia di persone solo considerando atleti, accompagnatori e organizzatori, senza contare un esercito di appassionati – prosegue il primo cittadino del capoluogo maremmano -. Marina è diventato luogo di riferimento nazionale di un’intera disciplina sportiva che trova la sua sede organizzativa nella ristrutturata colonia comunale San Rocco. Quella di unire sport, cultura e turismo è una sfida tutta nostra, che abbiamo portato avanti contribuendo a mettere insieme un programma parallelo ai Mondiali di Vela che ha visto e vede impegnati centinaia di atleti di diverse discipline, ma anche la bella mostra di opere di Daniel Spoerri esposta nel cuore della frazione o gli eventi e le iniziative organizzate da Pro Loco di Marina e Centro commerciale naturale a cui abbiamo contribuito attraverso i proventi della tassa di soggiorno e che impreziosiscono ulteriormente la stagione. E ci aiutano certamente le nostre bellezze come il Parco regionale della Maremma ad Alberese, o eventi nazionali come Festambiente e ancora il nostro splendido mare. Ci aiuta sia come campo di gara decisamente vocato agli sport velistici e ci aiuta ancora con la sua bellezza e la sua fruibilità. Lo conferma il riconoscimento continuativo della Bandiera Blu, un risultato mai scontato e che arriva grazie agli sforzi nel campo dei servizi garantiti. Uno per tutti, quello del Piano di Salvamento che anche quest’anno garantisce, con la collaborazione degli operatori balneari, spiagge sicure lungo l’intero litorale che rientra nel nostro territorio comunale. Un investimento economico significativo ma al quale non intendiamo sottrarci».

«Non mancano e non sono mancati i problemi – precisa il sindaco Bonifazi -, con il meteo e con le scelte obbligate ma il Comune fa ogni giorno del suo meglio, dovendo tenere insieme la sicurezza e lo svago, la burocrazia e le urgenze, di fatto restituendo in poche settimane una pista ciclabile da Grosseto, in perfetto stato, avendo portato ormai le condotte del gas anche nell’abitato di Marina, lavorando ogni giorno per far fronte a problemi che si verificano, tenendo insieme le esigenze di quelli che vogliono divertirsi con quelle di chi vuole invece riposare, entrambe le parti a sfidarsi quotidianamente sulla stampa. In generale il maltempo non aiuta, i problemi e gli incidenti di percorso come sempre non mancano, qualcuno si diletta a polemizzare senza proporre soluzioni altri sono più realisti. Noi, comunque ci siamo e in maniera ragionata e programmata».

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.