Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regolamento urbanistico: una sfida lunga 31 anni, domani l’approvazione

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Atteso da 31 anni il Regolamento Urbanistico del comune di Castiglione della Pescaia sarà votato per l’approvazione definitiva in consiglio comunale.

L’appuntamento per tutta la cittadinanza, è per giovedì 31 luglio alle ore 21, nella sala consiliare Gabriella Lorenzoni, ex scuole elementari di fronte piazza Garibaldi, per una seduta che si preannuncia storica. Il Regolamento Urbanistico è considerato un volano per lo sviluppo economico, e ha avuto un iter progettuale molto complesso. Sono stati gli uffici tecnici, con l’ingegner Donatella Orlandi a coordinare la progettualità, portando a compimento un’opera che interessa tutti, tecnici e cittadini.

Il consigliere delegato all’urbanistica e capogruppo Fabio Tavarelli, ha sottolineato: «Finalmente, come promesso fin dalla campagna elettore, siamo arrivati alla fine di un percorso atteso da troppi anni. Siamo riusciti, con tanta pazienza ma anche caparbietà e abnegazione, con un lavoro instancabile da parte dei tanti tecnici preparati e professionali che l’amministrazione possiede, a portare a compimento un regolamento che darà risposte concrete ai cittadini castiglionesi. Le linee guida che abbiamo seguito per predisporre il nuovo Regolamento Urbanistico, hanno riguardato l’individuazione delle aree per la costruzione di case per i residenti, per le infrastrutture e la creazione di posti di lavoro, e quella per l’accoglienza turistica»

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.