Quantcast

Calcio, Lega Pro: Grosseto di nuovo vicino al cambio di proprietà

GROSSETO – Prosegue il tira e molla relativo al cambio di proprietà del Grosseto. Da un lato Piero Camilli che dopo 14 anni alla guida dei biancorossi continua a ribadire la sua volontà di cedere le quote del Grifone, dall’altra i possibili compratori che però faticano a portare a termine la trattativa. Dopo la ritirata della cordata messa in piedi da Ermanno Pieroni, apparsa in difficoltà di fronte all’impegno economico, ecco che esce allo scoperto il Barzan Group, società che fa capo al presidente Davide Barzan che, dopo la trattativa sfumata per l’acquisizione del Cosenza, ha riposto le sue attenzioni sul Grifone.

Il gruppo è in trattativa per la cessione delle quote che già nella giornata di ieri sembrava essere ad un passo. Invece, al momento, non si è ancora concretizzato il passaggio, con la parte che vuole acquistare che si dice certa della buona riuscita della trattativa, come accaduto per la cordata messa in piedi da Ermanno Pieroni e che poi è uscita inesorabilmente di scena, mentre dalla parte che deve cedere, ovvero quella del patron Camilli, non arrivano segnali distensivi. Il tira e molla sulla cessione del Grosseto di fatto procede e sembra non finire mai, il tutto a discapito dei tifosi che sembrano davvero aver perso la pazienza in questa estate così caotica per i colori biancorossi.

Commenti