Quantcast

“A tutta birra” 4 giorni di festa tra malto e musica di qualità

SORANO – Torna a San Quirico di Sorano, angolo prezioso della terra del tufo, la kermesse che elogia la bevanda del luppolo. A poche ore dal via ufficiale, la XXVI edizione del Festival a Tutta Birra alza il sipario e presenta un programma ricco di eventi che coinvolgeranno un amplio pubblico dalla giornata di Giovedì 31 luglio fino a domenica 3 agosto. Quattro giorni all’insegna della birra ricercata e dell’ottima musica con più di dieci artisti provenienti da ogni parte d’Italia.

Dopo la straordinaria performance dei Modena City Ramblers dello scorso anno quest’anno la piazza più importante di San Quirico ospiterà, tra i tanti gruppi, i Nobraino, pronti a calcare il palco nella giornata di venerdì 1 agosto con la loro energia con la quale stanno animando da Nord a Sud le piazze di tutta Italia. Dopo l’Indie rock romagnolo, sabato 2 luglio il palco “A Tutta Birra”, ospiterà direttamente dalla terra de lu sule, lu mare, lu ientu, gli Après LA CLASSE, storica band folk salentina in tour per la presentazione del nuovo album “Riuscire a volare”. Tutti i concerti e gli spettacoli del Festival sono completamente gratuiti e la location è fornita di stand in cui mangiare e bere ottima birra tedesca e artigianale belga. Un travolgente connubio tra tradizioni musicali e culinarie locali, nazionali e internazionali.

“Ad oggi a Tutta Birra rappresenta forse la più storica festa dedicata alla birra nel raggio di 100 km – affermano gli organizzatori – e il segreto del nostro successo sta proprio nel continuo rinnovamento e accurata ricercatezza delle birre che vogliamo offrire ai nostri visitatori. Altrettanto importante riteniamo gli spettacoli musicali. Sul palco di San Quirico, negli anni, sono saliti molti artisti di fama nazionale. Il nostro pubblico vuole questo, qualità della birra e della musica e noi cerchiamo di accontentarlo in ogni modo.”

 

Commenti