Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ubriachi rubano un pedalò in piena notte. Ore di ricerche per la Motovedetta

MARINA DI GROSSETO – Era da poco passate le due di notte tra domenica e lunedì, quando un gruppo di ragazzi urbriachi ha tentato la bravata per chiudere in bellezza una serata forse troppo piatta. Hanno rubato un pedalò dallo stabilimento il Lido di Marina di Grosseto e hanno iniziato a remare verso il mare aperto.

Sul posto è stata subito inviata una motovedetta della Guardia costiera anche perché, di notte e non proprio sobri come erano i giovani, il rischio di cadere in mare e annegare è veramente alto. Una pattuglia intanto stava perlustrando la riva. La motovedetta ha perlustrato a lingo la zona senza risultati a causa del buio fitto. Ad un certo punto i ragazzi, forse allarmati dalla presenza della Guardia costiera, hanno deciso di tuffarsi in acqua e lasciare lì il pattino.

Una volta arrivati sulla riva però i giovani trovano ad attenderli gli uomini del circomare che, nonostante il buio, riescono a bloccare uno dei sei fuggitivi perlopiù moldavi e rumeni, ma anche un italiano. I Carabinieri sono poi riusciti ad identificare gli altri cinque giovani.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.