Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il lupo e Cappuccetto Rosso alla conquista di Montieri

Più informazioni su

MONTIERI – Nuove Figure non poteva dimenticare «Cappuccetto Rosso», ma soprattutto il lupo, re dei boschi. Lo spettacolo della compagnia «Pupi di Stac» farà tappa a Montieri martedì 29 luglio alle 21.30 alla sala polivalente. Protagonista (in linea con il tema portante di questa edizione del Festival internazionale di teatro di strada, di figura e per ragazzi) è il lupo: Nuove Figure 2014 è infatti dedicato interamente agli amici animali. Ecco quindi tanti spettacoli di marionette, pupazzi e burattini dedicati alle prodezze, alle emozioni, all’ambiente e al rispetto che meritano proprio gli animali.

A precedere l’evento di martedì, alle 17.30 (sempre alla sala polivalente), ci sarà un laboratorio didattico per bambini tenuto dagli esperti del progetto Ibriwolf incentrato proprio sull’affascinante figura del lupo. Ibriwolf è un progetto promosso dalla Provincia di Grosseto in collaborazione con il Parco Regionale della Maremma, l¹Unione dei Comuni del Monte Amiata, l’università La Sapienza e Wwf Italia. Quindi nel pomeriggio di simpatica attività didattica e la sera il teatro. Nello specifico la «Cappuccetto Rosso» dei «Pupi di Stac» racconta una storia tutta particolare: il lupo ha trovato per terra un libro, è un po’ sciupato ma si può leggere; peccato, però, manca l’ultima pagina. Stimolato dal contenuto della fiaba, di cui non sa il finale, il bestione si mette sulle tracce di una bambina che sta andando proprio dalla nonna ammalata. L’ignara ragazzina, protetta e aiutata da una singolare famiglia contadina, percorre tutta la celebre vicenda di Cappuccetto Rosso fino all’inevitabile lieto fine. L’ingresso allo spettacolo è gratuito.

Il Festival coinvolge i Comuni di Montieri, Follonica, Monterotondo Marittimo, Massa Marittima e Scarlino, il Parco tecnologico archeologico delle Colline Metallifere e l’associazione Parco Centrale. Tre sono i partner d’eccezione: Wwf Italia, l’associazione AsiniAmo di Scarlino e l’Associazione nazionale guide.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.