Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Magliano in Toscana la poesia va all’asta

Più informazioni su

MAGLIANO IN TOSCANA – Un concorso di poesia anomalo, che non si basa solo sulla declamazione dei brani composti ma che vede il pubblico in gara per aggiudicarsi, a suon di rilanci le poesie più belle. A Magliano in Toscana, il 19 agosto, arriva infatti la prima asta della poesia. Fino al giorno 4 agosto 2014, alle ore 12 Sarà possibile presentare poesie che saranno valutate da una giuria. I vincitori saranno avvisati dalla Giuria almeno 7 giorni prima dell’asta  e dovranno essere presenti – pena esclusione – insieme alla loro opera personalizza la sera dell’asta 19. Le poesie vincitrici verranno battute all’asta ed il ricavato sarà devoluto alle Scuole del Comune di Magliano in Toscana per l’acquisto di materiale informatico.

Sono previste 3 sezioni del concorso: ragazzi dai 6 ai 14 anni, giovani dai 14 ai 25 anni, over 25 anni. Per ogni sezione saranno premiati i migliori dieci “poeti” che dovranno personalizzare  le loro opere su  qualsiasi tipo di oggetto che la loro fantasia suggerisca.

Faranno parte della Giuria: l’assessore alla cultura del Comune di Magliano in Toscana, Mirella Pastorelli, la scrittrice, Dianora Tinti, la presidente dell’associazione Arti in Corso, Adriana Aromolo, la giornalista Teresa Saccone , l’insegnante Maria Rosa Pellini

Le poesie dovranno pervenire via mail o in forma cartacea ai seguenti indirizzi.

Via mail: dianora.tinti@libero.it

in forma cartacea: via XXIV Maggio, 9 Magliano in Toscana c/o Comune di Magliano in Toscana.

Per Maggiori Informazioni  è possibile contattare l’Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione al n. 3296090281

 

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.