Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Confagricoltura rinnova i vertici: ecco tutti i nomi del nuovo consiglio

Più informazioni su

GROSSETO – Assemblea annuale 2013 di Confagricoltura Grosseto. Eletti gli ultimi quindici membri del consiglio direttivo che si aggiungono ai presidenti delle sezioni di prodotto e dei sindacati, già membri di diritto. Questi i nomi dei neo consiglieri che il prossimo primo agosto eleggeranno il nuovo presidente, il vicepresidente e i componenti della giunta; Antonfrancesco Vivarelli Colonna, Saverio Bazan, Giulio Borgia, Paolo Ciacci, Jacopo Colozza, Alessandro Fiorini, Uliva Guicciardini, Alberto Guidoni, Fiorella Lenzi, Luigi Maestrini, Elena Neri, Danilo Nocciolini, Guido Pallini, Ferruccio Ricci, Andrea Zonin.

 

Intensa e ricca di spunti è stata la relazione del presidente, Antonfrancesco Vivarelli Colonna che ha toccato molti temi tra cui le battaglie sulla nuova Pac, le proposte associative inserite nel nuovo Psr, la pressione fiscale, il rebus delle agroenergie, l’esperienza positiva di Agrinsieme, la predazione ovina, ma anche alcuni temi locali locali quali il costruendo stabilimento di mattazione, l’economia amiatina, la cantina di Capalbio, la Doc Maremma, gli impianti geotermici e la cooperativa Ortofrutta. La mattinata, dopo l’approvazione dei bilanci preventivo e consuntivo, ha visto la conclusione del progetto XFarm che Confagricoltura ha realizzato con la collaborazione dell’Istituto Leopoldo II di Lorena che ha visto il coinvolgimento delle classi Quinte delle due articolazioni Agrario e Turistico Alberghiero.

Leggi:  Quando l’agricoltura ha il fattore “giovani”: ecco i tre vincitori di X-Farm

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.