Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dalla brass band dei Quintesenza alla musica napoletana: doppio appuntamento a Santa Fiora in Musica

Più informazioni su

SANTA FIORA – Doppio appuntamento per Santa Fiora in musica: questa sera mercoledì 23 luglio, ore 21:15, presso la piazza Sant’Agostino a Santa Fiora si esibirà la Quintessenza Brass! una brass band composta da cinque amici musicisti: Michele Lotito-Tromba, Giovanni Perciante-Tromba, Fernando Servidone-Corno, Salvatore Fragapane-Trombone, Fabrizio Della Corte-Tuba, che si sono uniti con l’intento di promulgare la musica per ottoni, creando programmi gradevoli e ideati per l’occasione e il luogo dove si svolge il concerto. Il “Quintessenza Brass” è stato premiato per la sezione Musica da Camera al IV Concorso Internazionale di “Filadelfia (VV) 2012” ed al 19° Concorso Nazionale di Musica da Camera “Giulio Rospigliosi 2013”.

Giovedì 24 luglio ore 21:15 presso il Nuovo Teatro Comunale di Santa Fiora si esibirà il Duo Auletta: Giuseppe Auletta (voce) e Giovanni Auletta (pianoforte). Il duo interpreterà un repertorio di musica classica che ripercorrerà pezzi fondamentali della cultura musicale napoletana, in un crescendo d’emozioni, che vedrà il suo apice nel pezzo finale, “‘O Sole mio!” La canzone napoletana, che è riconosciuta come una esperienza fra le più significative della musica vocale italiana, ebbe, come si sa, durante l’Ottocento e il Novecento una straordinaria diffusione internazionale.

«Il nostro progetto nasce dal desiderio di soddisfare a una duplice esigenza – precisano gli ideatori dello spettacolo -: da un lato, quella, ancora forte, di esplorare il repertorio della tradizione classica; dall’altro, quella di sperimentare la fecondità di un suo accostamento a repertori apparentemente lontani, ma segretamente affini. Ma come riproporre oggi la canzone napoletana, tanto usata e forse abusata? La versione che presentiamo nasce dalla rilettura ‘colta’ di Antonello Paliotti, sensibile musicista napoletano, tra i compositori più noti della sua generazione, che ha indirizzato la propria ricerca verso una sintesi efficace tra musica contemporanea e popolare. La serata prevede una piacevole chiacchierata che gli interpreti proporranno al pubblico durante lo svolgimento del concerto stesso, finalizzata ad una migliore fruizione e comprensione. I’ te voglio bbene assaje è un progetto in divenire che ci permette di trovare i più svariati accostamenti. Il seguente programma di concerto, mette a confronto musica e poesia napoletana».

 

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.