Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Gioco Avventura”: l’edizione 2014 si è chiusa all’Acqua Village con 172 bambini

Più informazioni su

FOLLONICA – Con una giornata di festa all’Acqua Village, particolarmente apprezzata dai piccoli partecipanti, si è concluso Gioco Avventura 2014 a Follonica. Il progetto della Uisp nel golfo ha visto 172 bambini iscritti, 154 famiglie partecipanti, con 22 discipline sportive praticata. Il progetto rivolto ai bambini, dall’ultimo anno della scuola dell’infanzia fino alle classi seconde della scuola secondaria di primo grado, è nato con il Circolo Didattico di Follonica cinque anni fa, per rispondere ad un’esigenza del territorio in cui molte famiglie lavoratrici non avevano a disposizione strutture che potessero accogliere i bambini nelle ore della mattina nel periodo in cui finiva la scuola e iniziava l’attività della colonia marina (cinque settimane); ora ce ne sono tante, ma la peculiarità che rimane è che in queste settimane i bambini hanno la possibilità di assaggiare moltissimi sport condividendo questo tempo con i propri amici e coetanei.

Ogni mattina i bambini, divisi in gruppi omogenei, provano due discipline diverse che cambiano durante la settimana, poi c’è il pulmino che li porta da una palestra ad un’altra ed anche questo per loro è fonte di gioco, di sentirsi grandi.
Gioco Avventura è condivisione, aggregazione, solidarietà, è un momento per fare squadra e accorgersi che a volte cambiare atteggiamento è più costruttivo dello scontro o dell’isolamento, a volte serve per diventare consapevoli che babbo e mamma ci sono sempre, ma si possono fare delle cose con altri. A volte serve ai grandi per scoprire che i piccoli hanno molte più risorse di quello che immaginavano.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.