Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Beach Tennis: l’Italia capitanata da Luca Bidolli è campione del mondo

Più informazioni su

GROSSETO – Il beach tennis internazionale torna a colorarsi d’azzurro e lo fa anche grazie al grossetano Luca Bidolli. L’atleta ha infatti capitanato la squadra italiana che ha vinto il titolo mondiale ai campionati disputati in Russia lo scorso fine settimana.  «È un onore e motivo di orgoglio annoverare tra le fila degli atleti grossetani un campione della portata di Luca Bidolli – dice il vice sindaco e assessore allo Sport, Paolo Borghi -. Fino a pochi giorni fa lo abbiamo visto impegnato negli Italiani assoluti di beach tennis in scena a Marina di Grosseto. E ora lo salutiamo con grande gioia per questo ennesimo successo personale e di tutta la nazione. L’Oscar dello sport promosso dal Comune di Grosseto è solo uno dei premi che Luca merita di conservare tra i tanti titoli e riconoscimenti ottenuti nella sua carriera. Eccezionale come atleta, impeccabile nel ruolo di dirigente».

«A lui il merito di aver promosso senza riserve il beach tennis in tutta la Regione oltre che sulla nostra costa. E non è un caso che oggi gli stabilimenti balnenari abbiano campi per il beach tennis e che siano tantissimi, tra ragazzi e adulti, coloro che si cimentano in questa disciplina, per passione o anche solo per divertimento – prosegue Borghi -. A Luca Bidolli vanno i complimenti dell’amministrazione comunale e della città di Grosseto. Per le gesta atletiche, per l’esempio e per l’impegno profuso nel promuovere lo sport tra bambini e adulti. I titoli mondiali conquistati con la squadra azzurra sono la giusta ricompensa al talento, al lavoro svolto, al grande spirito di sacrifico dimostrato in tanti anni».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.