Quantcast

Prosegue ad Orbetello la mostra alla Polveriera Guzman

ORBETELLO – Seconda settimana di apertura della mostra alla Guzman di Orbetello “Sospesi fra terra cielo e mare”. Protagonisti gli artisti e curatori under 35, vincitori della terza edizione del Premio internazionale Primal Energy, che hanno vissuto l’esperienza della residenza artistica in Maremma Toscana. Diego Alfano, primo classificato della sezione curatori, presenta “Ex Fabrica” di Emiliano Baldi, primo classificato della sezione artisti, e “Polvere” di Sofia Sguerri; Chiara Balloni presenta “Transito” di Dalila Chessa e “Limbo” di Letizia Cruciani; Camilla Martinelli presenta “Sincronicità” di Antonio Barbieri, vincitore del premio giuria popolare e “Sintesi Poietica” di Pamela Pintus.

Primal Energy è organizzato dall’associazione Gad Art Factory, con il sostegno di Regione Toscana, Provincia di Grosseto e Comune di Orbetello e fa parte del Mic – Maremma in contemporanea, il progetto provinciale per la valorizzazione del territorio attraverso l’arte contemporanea.La mostra “Sospesi” rimane aperta fino al 10 agosto, tutti i giorni escluso il lunedì, dalle ore 18 alle 22. Ingresso libero.
Il catalogo è sfogliabile on line su issuu.com/greimasmediaagency/docs/catalogo

 

Commenti