Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Musica in centro: contro la movida dalle case piovono uova sul pubblico

Più informazioni su

di Daniele Reali —

GROSSETO – Uova sul pubblico dopo la mezzanotte. È successo a Grosseto ieri sera durante una dei concerti ospitato in piazzetta San Michele, in pieno centro storico, in occasione della mini “Notte bianca” che la Confcommercio aveva promosso in occasione della partita del cuore con la nazionale cantanti.

Per questa particolare occasione il comune aveva concesso la deroga per suonare fino all’una di notte, ma qualche residente della zona non ha sicuramente apprezzato la decisione e, arrivati alla mezzanotte, ha lanciato sul pubblico che assisteva alle performance dei musicisti uova di protesta.

Una protesta conto la movida che si inserisce forse in un dibattito più ampio sul presente e sul futuro del centro storico. Oltre alla partita sulla pedonalizzazione nei fine settimana che partirà a breve, l’opinione pubblica si è interrogata spesso in questi ultimi giorni proprio sul regolamento che riguarda la cosiddetta “movida” o meglio sul piano acustico comunale e sulle varie limitazioni di cui in tanti si erano lamentati.

Da una parte dunque c’è chi chiede più possibilità di organizzare iniziative e maggiori opportunità divertimento e occasioni di rilancio del centro, dall’altra invece c’è chi, arrivati alla mezzanotte, in un giorno di luglio, vorrebbe il silenzio per poter dormire e allora sceglie il “vecchio” metodo del lancio delle uova per risolvere la questione.

L’originale reazione che è arrivata dalle case non ha comunque influito sul concerto, ma ha creato malumore tra la gente che assisteva e che ha criticato in modo aspro anche sui social network l’accaduto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Alice

    Tanto per la cronaca, siccome ero presente, non era mezzanotte, saranno state si e no le 23.