Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lega Pro unica: il Consiglio Federale accoglie il ricorso del Grosseto

GROSSETO – Il Consiglio Federale ha accolto il ricorso presentato dal Grosseto dopo l’esclusione della Covisoc a causa della mancata fideiussione al momento della domanda di iscrizione. Una decisione scontata che però certifica la partecipazione del Grifone al prossimo campionato di Lega Pro unica. Oltre alla formazione biancorossa, sono state riammesse Ischia, Mantova, Pavia, Pro Patria e Reggina che al pari del Grosseto erano state inizialmente escluse. Resta invece fuori il Viareggio, dato che il ricorso presentato dai bianconeri non è stato accolto. Fuori anche il Padova, per una decisione già nota, dato che i veneti non avevano presentato nemmeno ricorso. In tema di ripescaggi, quindi, saranno tre le formazioni che dovranno completare l’organicoo delle 60 squadre appartenenti alla Lega Pro. Alle esclusioni di Viareggio e Padova si aggiunge quella già ratificata da tempo nei confronti della Nocerina.

Al tempo stesso il Consiglio Federale ha approvato l’utilizzo del “vanishing spray”, sistema introdotto ufficialmente al Mondiale brasiliano e che è servito, tramite l’utilizzo di una schiuma bianca a delineare le distanze tra pallone e barriera durante i calci piazzati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.