Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Marionette, pupazzi e burattini: “animali amici” è il tema del Festival Nuove Figure

Più informazioni su

FOLLONICA – L’attesa è finita. Torna Nuove Figure, il Festival internazionale di teatro di figura di strada e per ragazzi, giunto alla sua nona edizione. Il tema portante della manifestazione? Nuove Figure 2014 è dedicato interamente agli amici animali, primo tra tutti il re dei boschi, protagonista non solo nelle favole: il lupo. Ecco quindi tanti spettacoli di marionette, pupazzi e burattini dedicati alle prodezze, alle emozioni, all’ambiente e al rispetto che meritano gli animali. Il Festival sarà caratterizzato, oltre che dai tanti artisti, anche da esperti, naturalisti, operatori e volontari che si dedicano con amore e competenza proprio agli animali. Tre sono i partner d’eccezione: Wwf Italia, l’associazione AsiniAmo di Scarlino e l’Associazione nazionale guide. «Con il Wwf – dicono Chiara Bindi e Miguel Rosario, organizzatori di Nuove Figure – parleremo del lupo, attraverso incontri e laboratori, e scopriremo due importanti progetti attivi in provincia di Grosseto. L’associazione AsiniAmo ci racconterà invece tante cose belle e divertenti sugli asini della fattoria didattica di Scarlino dando anche la possibilità ai bambini di incontrarne uno in carne e ossa prima degli spettacoli del 5 e 13 agosto, mentre con l’Associazione nazionale guide sarà possibile prenotare e realizzare escursioni e passeggiate nei luoghi del Festival accompagnati da Elena Foschi esperta naturalista e guida ambientale».

Nonostante le tante difficoltà Nuove Figure torna quindi a divertire il pubblico di bambini e famiglie con coloratissimi spettacoli forieri di mille emozioni: «Seguiremo con apprensione le avventure delle formiche Milly e Molly – dicono gli organizzatori – ci divertiremo con i numeri delle scimmiette del Manovella Circus, assisteremo stupiti ai miracoli della mula Santuzza e ci spaventeremo (forse sì o forse no…) coi tanti lupi cattivi e meno cattivi, ospiti d’onore del programma di quest’anno». Il Festival coinvolge i Comuni di Montieri, Follonica, Monterotondo Marittimo, Massa Marittima e Scarlino, il Parco tecnologico archeologico delle Colline Metallifere e l’associazione Parco Centrale. Il debutto è previsto a Follonica lunedì 21 luglio con «Il chicco di grano» del Teatrino dei fondi. Gli spettacoli andranno avanti fino a mercoledì 13 agosto, facendo il giro della Maremma.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.