Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Festival Europeo delle vie Francigene: vincono i balestrieri massetani

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – Dopo una settimana dalla vittoria del Campionato Nazionale della Balestra a Lucca, arriva un altro successo dei balestrieri massetani a Volterra nella disfida che annualmente il Comune di Volterra organizza nell’ambito del Festival Europeo delle vie Francigene. Massa Marittima si è aggiudicata la vittoria ottenuta, con un bel 30/30, da Andrea Grassini detto “Il Cighe”. Il secondo posto è stato aggiudicato a Roberta Benini, balestriera di Volterra mentre terzo si è piazzato Simone Gambazza detto il Cobra. La vittoria ottenuta assume un’importanza notevole per i nostri balestrieri in quanto Volterra è campione italiano della Litab che è l’altra associazione di città che utilizzano la balestra antica all’italiana. La squadra dei balestrieri massetani, oltre ai sopra citati, era composta da Idrio Brinzaglia, Manuele Magrini, Roberto Masserizzi, Fabrizio Benini, Nicola Palumbo, Roberto Tribbioli, Luca Gasperi, Francesco Dauti, Fabio Campailla, Jacopo Tribbioli, Loreno Bargelli, Roberto Betti e Jacopo Ravenni.

Altra amichevole e magnifica competizione senza però vincitori e vinti è stata quella fra gli sbandieratori di Massa e Volterra. Due Compagnie di altissimo livello che hanno ottenuto applausi scroscianti di una Piazza traboccante di turisti. Merito della Compagnia massetana è quello di aver dato molto spazio ai giovanissimi sia musici che sbandieratori i quali sotto la supervisione dei “grandi” (in senso non solo anagrafico ma anche artistico) hanno fatto una bella esibizione degna della loro fama. Insomma la Società dei Terzieri ovunque va mantiene alto il nome di Massa Marittima.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.