Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Domani il primo concerto per Santa Fiora in musica. L’Amiata diventa il centro della musica classica

Più informazioni su

SANTA FIORA – Sarà il Nuovo Teatro Comunale di Santa Fiora a vedere l’apertura del Festival della musica classica Santa Fiora in Musica. Da domani, per un mese, il comune amiatino sarà trasportato in un viaggio attraverso la musica classica composto da tappe celebri e prestigiose. Le ben note arie mozzartiane e i capolavori di Haydn riecheggeranno tra il dolce fluire delle acque della Peschiera, magistralmente interpretate dalla prestigiosa ORT (Orchestra della Toscana), diretta dal Maestro Matteo Beltrami, con la tromba del Maestro Donato De Sena, che esordirà nell’estate musicale di Santa Fiora dando il via all’evento.

Il festival, giunto alla quindicesima edizione, rispecchia la volontà dell’amministrazione di fare di Santa Fiora una capitale della musica classica. Il comune, con il patrocinio fondamentale di Enel, della Provincia di Grosseto, della Regione Toscana e con l’adesione del Presidente della Repubblica, ha investito molto su quest’importante evento, che ricade positivamente su tutto il territorio, alimentando sia l’affluenza tra le fila della Filarmonica “Gioberto Pozzi”di Santa Fiora che quello di turisti. L’iniziativa è infatti rivolta sia ai tanti visitatori che in questi giorni, nonostante il tempo impietoso, sono sul Monte Amiata, oltre che ai cittadini che hanno ormai a cuore il festival.

Mercoledì 16 luglio, Nuovo Teatro Comunale, ore 21:15: ORT (Orchestra della Toscana). Dirige il maestro Matteo Beltrami, con la tromba del maestro Donato De Sena

Programma della serata: MOZART: Eine Kleine Nachtmusik K.525; HAYDN: Concerto n.1 per tromba e orchestra Hob.VIIe; HAYDN: March for the Royal Society of music; MOZART: Sinfonia n.31 K.297 ‘Pariser-Symphonie’

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.