Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piero Pelù in Maremma: sarà a Festambiente ad agosto

Più informazioni su

RISPESCIA – Piero Pelù arriva a Festambiente, sabato 9 agosto, con tutta la carica e la forza che lo contraddistinguono. Il calendario del festival di Legambiente si arricchisce di un altro grande artista, il leader dei Litfiba, che per l’occasione promuoverà l’uscita della sua autobiografia e si esibirà in un live set con i suoi Bandidos. Un viaggio fra le hit del solista ribelle del rock italiano, a partire dagli esordi del ’99 con “Toro Loco”, passando per “Bomba Boomerang” fino ai recenti singoli “ ‘Sto Rock” e “Mille Uragani”.

“Una data che ci rende molto felici – sottolinea Angelo Gentili, coordinatore nazionale di Festambiente. Da sempre invitiamo Piero Pelù al nostro festival, spesso è venuto a trovarci ma mai in veste di ospite sul palco. Piero è un artista pienamente in linea con i nostri principi, che da sempre si contraddistingue per il suo impegno nel sociale e contro tutte le mafie, parole e denunce che spesso lo hanno messo in difficoltà e che gli sono costati attacchi frontali, minacce, gogne mediatiche e addirittura il divieto di esibirsi in Sicilia. Oltretutto l’evento – conclude Gentili – andrà in scena proprio la giornata dedicata alla legalità e alla lotta alle mafie, in cui parteciperà anche Don Luigi Ciotti”.

Piero Pelù si può descrivere come un artista che si è evoluto da ragazzo di strada a uomo in rivolta, e che costantemente ci ricorda che la disobbedienza alle pratiche sbagliate della società non è un gioco da ragazzi né l’ultima spiaggia di chi non ha più nulla da perdere. Opporsi alle ingiustizie è un preciso dovere morale, una necessità. Perché, come lo stesso Pelù spesso ricorda, in molti casi “Ribellarsi non è eroico. È vitale”. Info e programma: www.festambiente.it.

 

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.