Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Palio remiero di Castiglione: domenica tocca ai giovani con la 37^ edizione

Più informazioni su

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Con un pò di apprensione per le condizioni meteo marine previste per domenica pomeriggio, ma i giovani del palio marinaro di Castiglione si preparano a disputare la 37° edizione della corsa a loro riservata. Quest’anno la stagione remiera si è aperta con largo anticipo: a maggio si è disputato il palio remiero della Maremma, che ha coinvolto gli equipaggi di Orbetello, Porto Ercole e Isola del Giglio, e dunque l’attesa e il coinvolgimento è rimasto sempre molto alto. L’appuntamento è ormai consolidato: dalle 18,30 di fronte al Faro rosso la partenza per i ragazzi di età non superiore ai 18 anni. In totale il percorso prevede 1500 metri, con le lance a remi composte da quattro vogatori e un timoniere che si daranno battaglia nello specchio di mare davanti alla spiaggia di ponente, con la prima vasca verso la punta di Capezzolo, il ritorno e ingresso nel porto canale, con l’arrivo davanti al monumento ai caduti.

I campioni da battere sono quelli del Ponte Giorgini che è riuscito ha confermare in blocco l’equipaggio dello scorso anno, e si candida dunque a bissare il successo. Ma a dare battaglia sono in molti. Su tutti sembra la Portaccia ad avere le carte in regola per disputare una bella corsa, così come la Marina che ha puntato molto sul gruppo dei giovani. Da valutare il Castello, anche in questo caso però un equipaggio affiatato, con l’unica incognita che riguarda invece la Piazza che ha dovuto cambiare qualche elemento nelle scorse settimane e potrebbe avere qualche problema di condizione fisica. Ma come al solito sarà il mare, ormai scenario del campo di regata negli ultimi sei anni, a stabilire chi sarà il più forte. Il drappo, diventata anche questa una bella tradizione, è stato dipinto dai ragazzi delle scuole, con il disegno scelto di Tommaso Cilvanni della 1B, ma da segnalare anche quelli di Melissa Rasi della 3B, Ginevra Gascio 1B e Matilde Battisti 2B, per la fantasia. Un aiuto più che concreto è stato dato dalla professoressa Susanna Amantini, che ha seguito l’intero progetto. Domenica mattina il comitato degli Amici del Palio effettuerà le estrazioni delle corsie, mentre la sera in piazza Orto del Lilli dalle 22,30 circa all’interno del concerto della band di Giorgio Franceschi, le premiazioni.

Gli equipaggi del palio dei giovani 37° edizione del 13 luglio 2014. Ponte Giorgini colori bianco-celeste, barca Delfino, timoniere Alessandro Speciale Damiani, 1° remo Diego Monaci, 2° remo Francesco Gargano, 3° remo Manuel Petragli, 4° remo Ettore Monaci. Caporione Luca Roghi, allenatore Marco Cozzolino, Madrina Martina Cirone. Castello colori giallo-verde, barca Rondine, timoniere Alberto Cini, 1° remo Edoardo Caddeo, 2° remo Alessio Bovenzi, 3° remo Riccardo Balduccelli, 4°remo Christian Marinai. Caporione Marco Rosadoni, allenatore Rinaldo Moraglia, Madrina Nicol Vannini. Portaccia colori giallo-rosso, barca Storione timoniere Niccolò Palmieri, 1° remo Matteo Cittadini, 2° remo Riccardo Veri, 3° remo Andrea Mascelloni, 4° remo Filippo Merola. Caporione Fabio Giovannelli, allenatore Leonardo Temperani, Madrina Susanna Iori. Piazza colori bianco-verde, barca Branzino, timoniere Niccolò Betti, 1° remo Filippo Biancalani, 2° remo Thomas Vannini, 3° remo Niccolò Caddeo, 4° remo Alessandro Saletti. Caporione e allenatore Tommaso Veri, Madrina Matilde Sili. Marina colori bianco-rosso, barca Sbriglio, timoniere Marco Pecchi, 1° remo Niccolò Trombini, 2° remo Francesco Capitoni, 3° remo Filippo Più, 4° remo Walter Pacinotti. Caporione Adolfo Ciampoli, allenatore Federico Piccioli, Madrina Letizia Russo. L’albo d’oro: Piazza 11, Castello e Ponte Giorgini 9, Portaccia 7, Marina 0

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.