Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Partita del Cuore, Goretti: «Nuova sfida della città per la solidarietà»

Più informazioni su

GROSSETO – «Il cuore di Grosseto finanzia La Farfalla è la nuova sfida della città per la solidarietà. Una sfida che il Comune di Grosseto ha voluto raccogliere fin da subito insieme alla Nazionale cantanti, alla Camera di Commercio, a Confindustria, a Confcommercio, a Confagricoltura, alla Cna e ai Comuni di Monte Argentario, Orbetello, Castiglione della Pescaia, Follonica oltre che a numerosi soggetti privati. Un gesto concreto di vicinanza rispetto a chi soffre e a chi dà, senza nulla chiedere, il proprio sostegno, il tempo e le energie per alleviare la sofferenza altrui. Per questo invitiamo i grossetani e i tanti turisti presenti in Maremma a partecipare alla partita a scopo benefico in programma allo stadio Carlo Zecchini il prossimo 17 luglio, alle 20.45». Questo il commento dell’assessore comunale alle politiche sociali Antonella Goretti in merito alla “Partita del Cuore” che vedrà in campo la nazionale cantanti.

«Sarà un momento di festa e di speranza. Una serata da trascorrere con le famiglie e gli amici. Ma soprattutto sarà l’occasione per mettere insieme tanti cuori e raccogliere fondi a favore di chi si presta per le persone in difficoltà. Il ricavato della partita sarà, infatti, devoluto alla “Farfalla-associazione cure palliative-Loretta Borzi onlus” per sostenere il progetto sociale “Una rete oncologica pediatrica”. Si tratta di un progetto finalizzato a dare un supporto ai piccoli pazienti oncologici, che hanno bisogno di un’assistenza strutturata nelle loro abitazioni. La Farfalla onlus è un gruppo di persone impegnate affinché si riconosca nel malato la persona, gli si conceda la possibilità di essere protagonista della propria vita anche nel momento della malattia e di trascorrerla attorniato dai familiari, senza rinunciare a ritmi e a consuetudini della quotidianità. Da qui l’appello a esserci e a dimostrare ancora una volta il grande cuore di questa città, che ha sempre dimostrato di battere forte per la solidarietà e la mutua assistenza”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.