Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Luci e ombre d’agosto” il libro di formazione presentato alla Libreria delle ragazze

Più informazioni su

GROSSETO – Un’estate nella campagna maremmana, il mondo contadino e quello dei vacanzieri di città che si innamorano di questa terra. È qui che la giovane studentessa Genny – figlia di agricoltori molto orgogliosi di lei – deve decidere cosa fare “da grande”. Si intitola “Luci e ombre d’agosto” il libro che sarà presentato venerdì 11 luglio, alle 18,30 presso la libreria delle ragazze in via Pergolesi a Grosseto. Il libro di Roberta Trice sarà presentato nell’ambito della rassegna “Raccontincontri”

Un insolito romanzo di formazione, dove la ragazza non si perde nel minimalismo contemporaneo, ma si interroga sulle grandi questioni – il senso della vita, l’amore, la libertà. Magari partendo da un paesaggio amato o dal ricordo delle parole della nonna. Ma anche dalle suggestioni dei libri che sta leggendo, citati tra le righe, da Lawrence a Fitzgerald a Virginia Woolf. E dall’ascolto degli adulti che incontra in questo suo viaggio interiore. Tra fascinazioni e paure, fino alla consapevolezza dell’autonomia conquistata, forte delle sue radici.

ROBERTA TRICE. Di padre inglese e madre francese, l’autrice vive nella campagna di Sovana. Docente di letteratura francese, curatrice di un catalogo-biografia di Katherine Mansfield, ha collaborato a giornali e riviste. Questo è il suo secondo romanzo dopo “La traversata”. Dedica “Luci e ombre d’agosto” ai giovani che «in ogni tipo di società, ascoltando la voce antica della natura, hanno cercato la strada per vivere l’amore come strumento di conoscenza e di verità». Ne parla con l’autrice Donatella Borghesi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.