Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alluvione, ecco il parco giochi voluto dai giovani imprenditori della Confartigianato

Più informazioni su

ALBINIA – I lavori al parco giochi di Albinia sono stati completati. Una recinzione, panchine e giochi per bambini hanno fatto la loro comparsa nella frazione di Orbetello grazie al piccolo ma prezioso aiuto arrivato nei mesi scorsi dai Giovani imprenditori di Confartigianato Imprese Grosseto. Con un’iniziativa benefica legata al vino e ai distillati dal titolo «Maremma da bere» i giovani erano riusciti a raccogliere in inverno 2.260 euro per finire i lavori di ristrutturazione di un parco giochi della località maremmana. Lo scopo dei corsi di degustazione era proprio quello di aiutare la popolazione di Albinia, colpita duramente dall’alluvione del 2012: un modo per essere presenti nel territorio.

Quaranta sono state le persone che hanno partecipato al corso e proprio a loro va il ringraziamento dei Giovani imprenditori e dei vertici di Confartigianato Imprese Grosseto. Il merito deve essere riconosciuto anche alle associazioni di volontariato “Con Albinia nel cuore” e “Albinia viva”: grazie a loro è stato possibile conoscere concretamente i disagi del territorio e supportare un’iniziativa reale, tra l’altro rivolta ai più piccoli. «E’ una grande soddisfazione – spiega il presidente dei Giovani, Priscilla Occhipinti, docente delle lezioni – vedere le foto del parco giochi completato con la targa che porta il simbolo della nostra associazione. L’obiettivo di questa nostra prima iniziativa, al di là dell’importo da devolvere in beneficenza, era quello di riportare i riflettori sui disagi delle aziende di Albinia, che, dopo essere state oggetto di attenzioni al momento dell’alluvione, sono state trascurate e lasciate senza gli aiuti sperati; era importante esprimere alla popolazione la nostra solidarietà».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.