Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Operazione di fundrasing per la Misericordia: beneficenza diffusa per acquistare un nuovo mezzo

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – I servizi assistenziali devono poter funzionare al meglio anche in tempi di difficoltà economiche e finanziarie. Spesso le associazioni di volontariato sono strette nella morsa della stagnazione e a risentirne sono sopratutto i servizi sociali al cittadino. Per questo motivo la Misericordia di Castiglione ha preso in considerazione delle proposte alternative che le consentiranno, pur in un momento di forte crisi, di continuare ad operare a contatto con le esigenze del territorio.

La proposta in questione è venuta dall’azienda Moove che metterà a disposizione della Misericordia un Doblò attrezzato con pedana mobile per i servizi sociali. Questo sarà possibile attraverso una azione di fund rasing presso le aziende della nostra provincia. In pratica, chi vorrà potrà dare il proprio contributo grazie ad una sponsorizzazione sul suddeto mezzo.

Questa è una modalità sempre più diffusa poichè consente alle associazioni di volontariato di poter avere un nuovo mezzo a disposizione e alle imprese del territorio di valorizzare il loro marchio legandolo ad una iniziativa socialmente utile.

La Misericordia di Castiglione svolge un ruolo fondamentale nel garantire i servizi di assistenza alla persona e senza il suo apporto sarebbe impossibile dare adeguata risposta a molte esigenze. L’Associzione è attiva non solo a Castiglione, ma opera anche con le sezioni di Punta Ala, Follonica e con la postazione 118 di Paganico.

Il Governatore della Misericordia di Castiglione Danilo Pierangioli afferma “per la nostra associazione un nuovo mezzo significa dare risposte maggiori ed efficienti alle richieste dei cittadini e delle istituzioni. Pur avendo vari mezzi, questo nuovo Doblò, ci ocnsentirà di aiutare molte più persone. Siamo quindi fiduciosi che le aziende del territorio risponderanno in modo positivo al nostro appello”

Nei prossimi giorni incaricati della Moove, autorizzati dalla Misericordia, presenteranno il progetto alle aziende che vorranno aderire. Tutto alla luce del sole, tutto rilasciando regolari ricevute detraibili.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.