Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Turismo: tutte le novità del contratto nell’incontro di Federalberghi

Più informazioni su

GROSSETO – Nel seminario sul nuovo contratto di lavoro del turismo, organizzato dalla Federalberghi di Grosseto, all’Hotel Granduca, nella giornata di ieri, sono intervenuti  per l’associazione il presidente Maurizio Parrini, il direttore Pier Paolo Carpenetti e la raginiera Maria Grazia Sarcoli, mentre per la Federalberghi nazionale Angelo Candido e Andrea Serra, rispettivamente responsabile e Funzionario del Servizio Sindacale nazionale, mentre in platea erano presenti i titolari e direttori delle aziende ricettive e gli studi di consulenza del Lavoro.

L’ Associazione di Grosseto ha ritenuto opportuno estendere la partecipazione anche ai Consulenti delle aziende, per accrescere le “professionalità” di tutti gli operatori del settore e per agevolare al massimo una politica di rilancio del comparto ricettivo.

Nel corso della riunione Candido e Serra hanno illustrato le maggiori novità in materia, sottolineando che la federazione nazionale si è attivata nel corso delle lunghe trattative, che hanno portato al rinnovo del contratto di Lavoro, per tutelare la categoria delle imprese ricettive, ottenendo per le stesse, misure decisamente favorevoli, soprattutto in questa situazione economica in cui si trovano ad operare.

Gli argomenti trattati nel corso dell’incontro sono stati: l’apprendistato, i contratti a termine, l’appalto di servizi, l’orario di lavoro, il lavoro extra, i periodi di prova.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.