Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Studenti da 10 e lode: in sei sono stati promossi con il massimo dei voti alla scuola “Madonna delle Grazie”

Più informazioni su

GROSSETO – “Una buona insegnante sa piantare i semi che un giorno diventeranno maestosi alberi”. E’ questa la frase, incisa su una placca in ottone e collocata ai piedi di un giovane ulivo, piantato nel giardino della scuola, che gli studenti della classe terza della scuola media “Madonna delle Grazie” e le loro famiglie, hanno voluto donare ai loro insegnanti e a tutto l’istituto come segno di gratitudine e riconoscenza per il percorso didattico ed umano che hanno potuto compiere.

L’ulivo è stato piantumato a conclusione delle prove d’esame sostenute dai 22 alunni della Terza, che hanno raggiunto risultati davvero brillanti: sei di loro, infatti, hanno ottenuto dalla commissione il 10 con lode.

“Alla soddisfazione per l’esito degli esami – commenta la prof.ssa Barbara Bernardini, coordinatrice della scuola Madonna delle Grazie – si è aggiunto questo regalo meraviglioso che i ragazzi e le famiglie hanno fatto alla nostra scuola. Per tutti noi il modo più bello, genuino ed autentico per essere ripagati dell’impegno educativo e formativo che ogni giorno portiamo avanti con gioia. Desidero esprimere uno speciale ringraziamento ai docenti della scuola e, in particolare, a quelli della classe terza dell’anno scolastico appena trascorso, per la professionalità e l’amore che quotidianamente hanno impiegato verso alunni e genitori. Nel ruolo di educatori di ‘futuri, maestosi alberi’, i docenti hanno dato un’autentica testimonianza di carità cristiana. Un grazie di cuore”.

La scuola secondaria di I grado “Madonna delle Grazie” è la prima realtà educativa nata in seno alla Fondazione Chelli, ente costituito dalla Diocesi, dal Seminario vescovile e dalla congregazione delle suore di Sant’Anna con lo scopo di favorire, promuovere e sostenere iniziative e luoghi di educazione e cultura cristiana anche attraverso la gestione di scuole di diverso ordine e grado e concorrere, così, alla crescita sociale e culturale della Maremma.

La scuola media “Madonna delle Grazie” è nata nel 1994 e si appresta, pertanto, a festeggiare il suo ventesimo anno di vita. Al termine di questo anno scolastico, oltre alla tradizionale festa finale, che si è svolta il 6 giugno, pochi giorni prima gli insegnanti insieme ai ragazzi dell’ultimo anno hanno vissuto il “Junior Prom”, ovvero una festa speciale per celebrare la conclusione del ciclo di studi, mentre per i ragazzi che inizieranno la I media a settembre, il 21 giugno si è svolto il consueto “Summer day”, giornata al mare, al Lido Oasi di Principina, che ha dato modo ai ragazzi di iniziare a conoscersi come futuri compagni di scuola e di svolgere, attraverso il gioco, momenti ricreativi e musicali, attività didattiche che hanno toccato un po’ tutte le discipline curriculari.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.