Melodia del vino fa tappa in Maremma: serata magia nella cantina di Renzo Piano

GAVORRANO – Dopo le tappe a Cantina Antinori, Cantina Petra, Castello Banfi e Rocca di Montemassi, Melodia del Vino proseguirà il 5 luglio con il concerto che si tiene nella Tenuta Rocca di Frassinello a Gavorrano. Il Festival internazionale di musica classica giunto alla sua quarta edizione, nasce sull´impronta del suo gemello francese “Les Grands Crus Musicaux”, e si propone come “ponte ideale” tra le eccellenze di Toscana e Francia. Per questo la Regione Toscana insieme a Toscana Promozione e Fondazione Sistema Toscana, decisero di sostenere l´iniziativa fin dalla sua prima edizione nell´estate 2011. Tra i partecipanti alla data grossetana anche Sara Nocentini, assessore regionale a cultura e turismo, Cinzia Tacconi, assessore provinciale alla cultura, Claudio Martini, presidente dell’Orchestra Regionale della Toscana e Paolo Chiappini, direttore di Fondazione Sistema Toscana.

Il programma della serata inizierà alle 18.30 con la visita introduttiva sulla cantina disegnata da Renzo Piano; seguirà alle 19 la degustazione dei vini della Tenuta (Poggio alla Guardia 2010 IGT Maremma Toscana, Ornello 2010 IGT Maremma Toscana, Vermentino 2013 DOC Maremma Toscana) accompagnata da assaggi di prodotti tipici toscani: affettati, formaggi, e bruschette. L’attenzione all’aspetto enogastronomico è testimoniato anche dai tre gemellaggi enogastronomici che la manifestazione ha stretto rispettivamente con FISAR – Federazione Italiana Sommelier Albergatori Ristoratori, il Consorzio Pane Toscano e il progetto regionale Vetrina Toscana.

Alle 20.30 il pubblico si sposterà all’interno cantina dove assisterà al duo che vedrà al violino Nemanja Radulovic e al pianoforte Susan Manoff. Per il musicista serbo, da molti considerato la nuova star mondiale del violino, si tratta di un ritorno a Melodia del Vino. Il suo ultimo disco dedicato a Paganini sta riscuotendo un enorme successo. La sua strada artistica da qualche tempo si è incrociata con quella di Susan Manoff, grande interprete del pianoforte, con la quale ha inciso un album dedicato a Beethoven. Il loro duo al più alto livello si esibisce regolarmente in giro per il mondo.

Qui il programma musicale della serata: http://www.melodiadelvino.it/programma-3/

Ideatori dell’originalissimo format sono il Maestro Marc Laforet, direttore artistico sia della manifestazione italiana che di quella francese, e Michel Gotlib, amico d’infanzia di Laforet, appassionato di vino e musica e presidente del Festival Melodia del Vino. La manifestazione è un viaggio che attraversa le province di Firenze, Livorno, Siena e Grosseto ed è realizzato grazie alla generosità dei proprietari delle varie tenute – la Famiglia Antinori, la Famiglia Moretti, la Famiglia Mariani, la Famiglia Zonin, la Famiglia Panerai – a cui si aggiunge quest’anno il contributo del Comune di Portoferraio.

In virtù del gemellaggio con le celebrazioni del Bicentenario dello sbarco di Napoleone all’Elba, il concerto finale di Melodia del Vino in programma il 6 luglio, si terrà presso la Residenza Napoleonica Villa S. Martino a Portoferraio (Livorno). Ad esibirsi al pianoforte sarà ancora una volta il Maestro Marc Laforet. Il concerto inizierà alle 19 e a seguire la degustazione di vini realizzata in collaborazione con i produttori di vini dell’Isola d’Elba.

I biglietti per gli spettacoli, oltre che sul sito ufficiale del Festival www.melodiadelvino.it, potranno essere acquistati nei 100 punti vendita della Toscana del circuito BoxOffice, online sul sito di BoxOffice al link: http://www.boxol.it/MelodiaDelVino oppure anche la sera stessa del concerto, salvo disponibilità dei posti. Solo per la data del 6 luglio i biglietti possono essere acquistati la sera stessa del concerto presso Villa San Martino. Per informazioni telefonare a Cosimo de Medici Srl: 0565 944024.

Per acquistare pacchetti turistici, comprensivi di biglietto per il concerto e soggiorno, visitare il sito http://musicandoitaly.com/it/viaggi

 

Commenti