Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Concorso di fotografia subacquea nei fondali dell’Argentario

Più informazioni su

MONTE ARGENTARIO – I suggestivi fondali dell’Argentario sono stati scelti per la seconda edizione del concorso fotografico Trofeo Isotta che si terrà, con il patrocinio del Comune di Monte Argentario, dal 4 al 6 luglio 2014.  Gli organizzatori hanno fatto molta attenzione, quest’anno, nel decidere la data, che non si sovrapporrà con altri eventi similari, ed il luogo dal momento che l’Argentario, osservano, dispone di una indubbia bellezza e varietà dei fondali, facilità dei collegamenti e numerosi ridossi in caso di maltempo (sopra foto Fausto Carnicelli).

Il programma prevede per venerdì 4 luglio l’arrivo dei fotografi subacquei partecipanti e la loro sistemazione presso alcune strutture ricettive di Porto Ercole e Orbetello ed alle ore 13.00 il raduno nella piazzetta prospiciente l’Argentario Divers che fornirà la propria assistenza. Qui  ci sarà un breve saluto ed il briefing tecnico curato dai giudici ed assistenti di gara. Alle ore 15.00 raduno dei concorrenti presso il diving e partenza alla volta del campo di gara per la prima competizione di due ore. Alle 22.00 presentazione delle attrezzature Isotta e proiezioni di foto e video.

Sabato 5 luglio, alle ore 8.00 raduno e partenza per la seconda gara sempre della durata di due ore. Alle ore 13.00 inizieranno le selezioni delle immagini da parte dei concorrenti con la consegna all’organizzazione di quelle scelte entro e non oltre le 15.30. La giuria si riunirà nella sala del diving dalle 16.00 alle 19.00 e lo stand Isotta resterà aperto per tutto il pomeriggio. Alle ore 22.00 festa di chiusura nella piazzetta del Comune con proiezione delle foto e premiazione dei vincitori. Il tutto rallegrato da tanta musica. Domenica 6 luglio al mattino immersioni libere da concordare direttamente con il diving oppure visita alla scoperta della Maremma. I subacquei ed i loro accompagnatori saranno condotti alle isole del Giglio e di Giannutri attraverso minicrociere con pranzo di pesce, visite ai siti archeologici della zona, al museo archeosub, alle terme di Saturnia, alla riserva del Wwf, a Capalbio ed al Giardino dei Tarocchi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.