Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al via gli interventi sulla pineta di Ponente: sentieri, panchine e messa in sicurezza

Più informazioni su

FOLLONICA – «Il crollo del pino di alcuni giorni fa ha costituito un campanello di allarme che induce ad approfondire con esami puntuali e indagini sulla stabilità delle piante». A parlare è l’amministrazione follonichese che commenta «D’altronde la pineta ha 150 anni e gli alberi a fine ciclo sono fisiologicamente più cagionevoli e fragili: è stata subito avviata, d’intesa tra amministrazione comunale e Corpo forestale dello Stato, una valutazione per mettere in evidenza le situazioni sulle quali intervenire nell’immediato, con un atteggiamento prudenziale, al fine di eliminare situazioni di rischio potenziale».

«Vogliamo che i bambini e tutti coloro che frequentano la pineta lo possano fare in totale sicurezza, scongiurando il rischio di altre cadute, sia di rami che di intere piante – afferma l’assessore ai lavori pubblici Andrea Pecorini – l’indagine conoscitiva avviata immediatamente serve proprio a questo: avere un quadro chiaro sulle piante malate o pericolose ed intervenire prontamente. Vogliamo ringraziare il Corpo Forestale per la collaborazione e il monitoraggio svolto sempre».

«Prima di tutto la sicurezza – sottolinea il sindaco Andrea Benini – ma già da settembre vogliamo iniziare un lavoro di programmazione serio e di lungo periodo di rigenerazione della pineta, in particolare quella di ponente, con scelte anche radicali, se necessarie, ma che devono guardare lontano, non la prossima scadenza elettorale, ma molto oltre. Nostro compito però sarà coinvolgere, in scelte così importanti per la città e di così grande impatto per la vita di molte persone, bambini, giovani, anziani, scuole, associazioni, cittadini, valutando insieme scenari e ipotesi di intervento. La rinascita del nostro parco parte da qui».

Intanto l’amministrazione comunale sta progettando una serie di interventi di riqualificazione e decoro della pineta di ponente, che comprendono sentieri, panchine, illuminazione e cestini.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.