Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Paffetti «Finalmente risolta la situazione ormeggi a Santa Liberata»

Più informazioni su

ORBETELLO – «Dopo anni finalmente è stata messa la parola fine a una situazione precaria e provvisoria, ovvero quella dei pontili di Santa Liberata». A parlare è il sindaco di Orbetello Monica Paffetti, che prosegue «Negli anni passati, come è ben noto, i diportisti che volevano servirsi dei pontili del canale di Santa Liberata hanno dovuto ormeggiare le barche in pontili di legno, fatiscenti e con strutture quanto mai precarie, le cui autorizzazioni venivano concesse di anno in anno tramite ordinanza. Questa situazione è finalmente giunta al capolinea».

«Anche se il percorso è stato lungo e ha sicuramente creato dei disagi per i numerosi diportisti, si è giunti alla messa in acqua di pontili galleggianti che rispondono a tutti i criteri di sicurezza previsti per legge – prosegue il sindaco di Orbetello -. Questo è valido non solo per Santa Liberata, ma anche per tutti gli altri punti di approdo presenti sul territorio orbetellano, come la foce dell’Albegna e Talamone. Per la gestione di suddetti pontili è stato pubblicato un bando pubblico con valenza annuale, vinto quest’anno dall’Associazione Diportisti (ADO)».

«L’affidamento della gestione come del resto tutto lo svolgimento dei lavori si è svolto all’insegna della massima trasparenza e del rispetto del principio di legalità – precisa il primo cittadini -. L’allungamento dei tempi è dovuto proprio a questo: quando si segue tutto l’iter previsto dalla legge per mettere a disposizione dei servizi, i tempi possono allungarsi per assicurare che tutto venga svolto nella massima trasparenza e legalità. Così è stato e quest’anno le barche potranno finalmente essere messe in acqua. Certo, siamo consapevoli che per quest’anno i numeri potrebbero essere anche inferiori rispetto a quelli degli anni precedenti, ma crediamo che questo 2014 possa rappresentare una sorta di anno zero per il diportismo orbetellano».

«Le prime graduatorie per gli ormeggi sociali, stilate in base alle richieste pervenute ai nostri uffici, sono state pubblicate, ma non tutti i posti barca sono stati assegnati – afferma ancora Paffetti -. Invitiamo pertanto chi non ha ancora presentato la domanda a farlo senza indugio: il numero di domande complessive che arriveranno quest’anno potranno fornirci utili indicazioni sulla strada da seguire. Per adesso abbiamo puntato sul diportismo sociale, ma nulla vieta di prendere in considerazione per il 2015 anche la destinazione di alcuni posti barca al diportismo commerciale: per questo diciamo che questa stagione costituirà una sorta di anno zero, proprio perché, con i nuovi pontili che qualcuno ha definito modello, potrà fornirci degli spunti per le stagioni successive».

«Spunti che nel corso di questi anni, dal momento del nostro insediamento, sono arrivati anche e soprattutto dall’ADO che ha messo a disposizione la propria esperienza per mettere a punto la messa in acqua dei nuovi pontili. Vogliamo quindi esprimere tutta la nostra soddisfazione per essere finalmente giunti alla soluzione di questo problema, una soluzione che non sarà provvisoria come quelle portate avanti di anno in anno dalle precedenti amministrazioni, ma che è destinata a rimanere. Il percorso è stato lungo e per certi versi estenuante, non vogliamo negarlo, ma adesso il diportismo orbetellano potrà finalmente giovarsi di pontili nuovi, sicuri, a norma e frutto di un lavoro che è stato svolto all’insegna del rispetto delle regole, un dovere non solo legale – conclude il sindaco -, ma anche e soprattutto nei confronti dei cittadini».

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.