Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Turismo sostenibile per il Geoparco: confronto a Massa per la Carta europea foto

di Daniele Reali —

MASSA MARITTIMA – Procede spedito il percorso che il Geoparco delle Colline Metallifere ha intrapreso per ottenere la Carta europea del turismo sostenibile (Cets). Un obiettivo che da tempo i vertici del parco si sono prefissati per dare nuove opportunità di sviluppo al territorio anche attraverso il coinvolgimento delle realtà locali.

Operatori, volontari, responsabili delle associazioni, guide ambientali e rappresentanti delle istituzioni hanno partecipato oggi pomeriggio a Massa Marittima al secondo incontro della giornata, dopo quello di Gavorrano, con Monica Herrea Pavia, la valutatrice del percorso Cets, arrivata da ieri in Maremma.

Così come è stato infatti anche per la rete europea dei geoparchi, anche per la Cets il Geoparco deve affrontare l’esame che l’ispettore europeo compie sul territorio, sia visitando in siti più importanti che interagendo proprio con coloro che sono i protagonisti di questo progetto internazionale, le realtà del territorio.

A Massa Monica Herrera Pavia ha intervistato tra gli altri anche il sindaco Marcello Giuntini e la vicepresidente del parco, Lidia Bai.
Presenti all’incontro il sindaco di Montieri Nicola Verruzzi, l’assessore di Monterotondo Marittimo Orano Pippucci, e la direttrice del parco Alessandra Casini che ha seguito fin dall’inizio il percorso Cets.

Tra i vari argomenti emersi durante il confronto la qualità dell’offerta turistica come prodotto d’eccellenza e anche la necessità di costruire un modello economico che funzioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.