Quantcast

Volontari ripuliscono il Bastione Maiano. «Grosseto ha spirito di appartenenza»

Più informazioni su

GROSSETO – Alcuni volontari hanno ripulito la balaustra del Bastione Maiano dopo gli atti vandalici che erano avvenuti durante una “notte brava” dai gesti oltremodo stupidi. Sulla questione è nuovamente intervenuto il sindaco Emilio Bonifazi: «Il grado di civiltà di una città si misura proprio dagli anticorpi che sa mettere in campo contro gli incivili. Una minoranza di ignoranti che danneggiano e sporcano ciò che è di tutti è purtroppo una realtà diffusa non certo solo a Grosseto, ma qui lo spirito di appartenenza ad una comunità conta evidentemente ancora qualcosa. Tra ieri e oggi alcuni cittadini, quali singolarmente, quali organizzandosi come i volontari di “Dritti alla Meta”, hanno già provveduto a pulire le balaustre in vetro della terrazza del Bastione Maiano».

«Li voglio ringraziare tutti, perché mi hanno riempito di orgoglio come cittadino da un lato e, perché no, sollevato anche da un ulteriore costo per le casse pubbliche come amministratore dall’altro – aggiunge Bonifazi -. Insomma ci sono, e sono tanti, quelli che a questa città ci tengono e che non fanno parte né della categoria di chi, comodamente seduto in poltrona, pontifica sulle mancanze dell’amministrazione né, tanto meno, di quella che del decoro cittadino semplicemente se ne frega. Grazie a queste persone che ci tengono non solo a parole».

Più informazioni su

Commenti