Quantcast

Tromba d’aria lungo il litorale: fuga dalla spiaggia per i bagnanti

di Lorenzo Falconi --

MARINA DI GROSSETO - Una tromba d'aria improvvisa, e della durata di un paio di minuti, ha creato il panico sulla spiaggia di Marina di Grosseto. L'episodio di questo pomeriggio, avvenuto intorno alle 17, ha causato soprattutto il danneggiamento di qualche ombrellone presso gli stabilimenti balneari colpiti. La tromba d'aria si è sviluppata all'altezza del bagno Miramare, uno dei più numerosi dal punto di vista degli ombrelloni collocati sulla spiaggia.

«E' stato tutto molto improvviso - spiega Luca Pantani, uno dei gestori del Miramare -, in spiaggia si è alzato un forte vento a cui ha fatto seguito una tempesta di sabbia. Le persone che erano in spiaggia si sono prontamente allontanate, per il resto abbiamo cercato di chiudere gli ombrelloni, aiutati dai bagnini delle torrette e dagli amici del bagno Rosmarina a cui va un ringraziamento. Un paio di ombrelloni sono stati sradicati, portati via dalla tromba d'aria, ma fortunatamente non ci sono stati danni fisici alle persone». Solo un po' di panico, quindi, e un forte spavento per chi si è trovato investito dalla tromba d'aria, un evento meteorologico che negli anni passati si era già abbattuto sulla Maremma.

Commenti