Impianto geotermico a Montenero, Romina Sani: «Danno per la comunità. Siamo contrari»

CINIGIANO – «L’avvio della Valutazione di impatto ambientale per un impianto geotermico situato nei pressi di Montenero, in Comune di Castel del Piano ci preoccupa. Esprimo con forza la mia contrarietà alla realizzazione di un qualsiasi intervento di sfruttamento geotermico nell’area e il mio appoggio a tutte le azioni politiche che il sindaco di Castel del Piano vorrà promuovere». Il sindaco di Cinigiano Romina Sani è molto decisa su questo argomento.

«Impianti di questo tipo contrastano fortemente con la tipologia dell’area e creerebbero un danno alle comunità, alla conservazione del modello di sviluppo fondato sull’agricoltura e il turismo di qualità – prosegue Sani -. La Val d’Orcia e tutte le campagne limitrofe che riguardano anche il territorio di Cinigiano hanno caratteristiche agronomiche e paesaggistiche speciali, uniche per pregio, che devono essere difese strenuamente a nome di tutta l’umanità».

«Cinigiano sarà insieme a tutti i Comuni interessati per contrastare qualsiasi opera che preveda lo sfruttamento geotermico in questa area – afferma ancora il primo cittadino -. Giovedì 26 giugno informerò il consiglio comunale su ciò che prevede il programma di VIA e valuterò con i consiglieri tutte le azioni da programmare».

 

Commenti