Nuoto pinnato: il Gao Brinella fa incetta di medaglie ai campionati italiani

Più informazioni su

ORBETELLO – Nel Lago “Le Ghiarine” di fronte al parco giochi di Mirabilandia, nei pressi di Ravenna, si sono svolti i Campionati Italiani 2014 di Mezzofondo e Fondo di Nuoto Pinnato. Come solitamente avviene, gli atleti del G.A.O. Brinella si sono ben distinti nelle varie competizioni. Fra gli atleti più giovani, è arrivato il successo di Sofia Bartolini, oro nei 1.000 metri NP e la conquista della medaglia d’argento da parte di Andrea Feroci nei 1.000 NP e Francesco Guasconi nei 1.000 metri pinne, quarto posto per Vittorio Restagno. Nei 2.000 monopinna, seconda categoria, oro per Vanessa Vichi e argento per Nicole Lunghi nella terza categoria. Sara Carotti è giunta nona nei 2.000 pinne seconda categoria e Irene Chiello ha conquistato il bronzo nella terza categoria che ha visto giungere sesta Maria Vespasiani. Fiorenza Costanzo oro nei 2.000 categoria juniores. Valentino Nedu quarto nei 2.000 pinne seconda categoria e Simone Li Vigni terzo nei 2.000 terza categoria. La giornata si è conclusa con un grande successo della pur sparuta rappresentativa degli atleti master che si sono cimentati, finendo tutti sul podio, nella gara dei 4.000 pinne: oro di categoria per Giovanna Canessa, Marco Capitoni, Antonello Guidoni, Alessandro Tommasi e Luciano Magi, argento per Daniele Giacomelli e bronzo per Massimiliano Ghezzi.

Nella seconda giornata ancora successi per i giovani agonisti nelle gare di fondo con la conquista, nelle varie competizioni, di un oro, da parte di Vichi Vanessa nei mt. 6000 2^Cat., tre argenti di Sofia Bartolini nei mt. 2000 di 1^Cat., di Valentino Nedu nei mt. 6000 di 2^ Cat. e di Feroci Andrea nei mt. 2000 di 1^Cat. e due bronzi di Chiello Irene nei mt. 6000 di 3^Cat. e di Gusconi Francesco nei mt. 2000 di 1^Cat.che hanno valso il terzo posto per gli atleti allenati da Andrea Bartolini e Tiziana Scaramucci nella classifica generale fra le diciannove squadre partecipanti. Per il settore nuoto pinnato del G.A.O. Brinella il 2014 rappresenta un anno di significativo ricambio generazionale grazie ai numerosi atleti giovanissimi che si stanno dedicando con passione ed impegno a questo bellissimo sport.

Più informazioni su

Commenti