Scuola circense per i ragazzi disabili della Fondazione il Sole

circo_mantica_mod

GROSSETO – È stata una festa vera quella tenutasi nella sede dell’Associazione “Mantica”, con i ragazzi e le ragazze della Fondazione Il Sole che hanno messo in scena lo spettacolo di fine corso di arti circensi 2013/2014. In tutto una quindicina di attori dilettanti che si sono improvvisati nel ruolo di clown, giocolieri e personaggi del circo all’insegna dell’autoironia e del divertimento puro.

«Il corso di arti circensi – spiegano Lucia Cortecci e Monica Calabrese, psicologhe e coordinatrici delle attività del Sole – è uno dei 12 laboratori che svolgiamo da settembre a fine maggio, nell’ambito dell’Attività occupazionale che vede impegnati 26 ragazzi con multidisabilità. In particolare questo corso sviluppa la psicomotricità di persone che hanno difficoltà motorie e di coordinamento dei movimenti, spingendoli attraverso il gioco e l’emulazione a testare i propri limiti».

Il corso di arti circensi realizzato grazie alla collaborazione con la scuola Mantica, è uno dei laboratori che vengono cofinanziati grazie al contributo di 35 aziende maremmane, che hanno aderito alla proposta della Fondazione I Bambini delle Fate di sostenere l’Attività occupazionale della Fondazione Il Sole. Un’Attività impegnativa, 30 ore alla settimana, che consente ai ragazzi di impegnare il proprio tempo in modo costruttivo acquisendo competenze, e ai loro familiari di poter tirare un po’ il fiato.

La scuola di arti circensi Mantica riprenderà la collaborazione con la Fondazione a partire dal prossimo settembre. Nel frattempo i ragazzi parteciperanno ai soggiorni marini, così da non interrompere le attività.

 

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI