Quantcast

In partenza per paesi esotici? Ecco cosa fare prima di partire. Anche in Maremma la medicina dei viaggi

GROSSETO -Come viaggiare in sicurezza e senza rischi per la propria salute, soprattutto verso, e al ritorno, dai Paesi esotici. Per fornire questo servizio ai cittadini, dal 1998, la Asl di Grosseto ha istituito l’ambulatorio di Medicina dei viaggi, che si trova in tutti gli ambulatori vaccinali del territorio e cui è possibile rivolgersi per informazioni e per le eventuali profilassi, prima della partenza.

Come spiegano gli operatori dell’ambulatorio, infatti, “prima di ogni viaggio è sempre bene rivolgersi con largo anticipo alla Asl, per informarsi sulle norme di prevenzione, sulle vaccinazioni raccomandate per il Paese di destinazione; nonché su eventuali epidemie in atto, come è stato con la Sars, l’aviaria, l’influenza suina, o se ci sono particolari raccomandazioni per la vaccinazione contro malattie infettive note”.

Quest’anno, l’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) ha richiamato l’attenzione sulla poliomielite – una grave malattia causata dal poliovirus, ancora circolante in Afghanistan, Camerun, Etiopia, Guinea equatoriale, Iraq, Israele, Nigeria, Pakistan, Somalia e Siria – invitando i viaggiatori, che intendono andare in uno di questi Paesi, ad assumere una dose supplementare di vaccino.

Non tanto per il rischio di ammalarsi, dato che in Europa la popolazione, in linea di massima, segue un programma completo di vaccinazione contro il poliovirus, quanto per evitare di doversi, eventualmente, sottoporre alla vaccinazione alla frontiera, all’uscita o all’entrata dal Paese dove il poliovirus è ancora circolante.

“Questo è un caso particolare – aggiungono i sanitari dell’ambulatorio – ma è comunque sempre bene presentarsi di persona al colloquio con il medico, portare la documentazione sanitaria su precedenti vaccinazioni o eventuali patologie. Così come dopo ogni viaggio, soprattutto in Paesi esotici, è importante controllare il proprio stato di salute per almeno un mese e rivolgersi all’ambulatorio se compaiono febbre o altri sintomi di patologia infettiva, come astenia, colorazione itterica, eruzioni cutanee, ecc”.

Oltre ad attività di informazione e consulenza, infatti, l’ambulatorio di Medicina dei viaggi si occupa di somministrare i vaccini (alcuni dei quali a pagamento), di completare – se occorre – il ciclo dopo il rientro, di seguire l’utente per eventuali problemi, di dare consigli, nel caso in cui compaiono sintomi di patologie infettive.

Per maggiori informazioni consultare i siti:
www.usl9.grosseto.it
www.salute.gov

Sedi, riferimenti e contatti degli ambulatori di Medicina dei viaggi
Grosseto – Villa Pizzetti, via Cimabue 109 – telefono 0564.485615-613 – email: igienepubblicazona4@usl9.toscana.it – Aperto tutti i giorni: visite su appuntamento;.
Orbetello – via Lungolago – telefono 0564.869309 – email: m.rosati@usl9.toscana.it
Aperto il lunedì dalle 9 alle 12;
Follonica – viale Europa 1 – telefono 0566.59544 – email: c.sansone@usl9.toscana.it
Aperto il lunedì e il venerdì dalle 12.30 alle 13.30;
Arcidosso – via Degli Olmi 15 – telefono 0564.914805 – email g.boncompagni@usl9.toscana.it
Aperto il primo giovedì del mese dalle 9 alle 12

Commenti