#avventuramondiale: dubbi sull’Italia, ma prime bandiere sui balconi

GROSSETO – Solo tre giorni all’apertura del Mondiale brasiliano, solo cinque all’esordio degli azzurri che si troveranno di fronte all’ostacolo Inghilterra, in una gara che in Italia verrà trasmessa a mezzanotte. Intanto la truppa di Prandelli prosegue nelle tappe di avvicinamento all’appuntamento ufficiale, con l’ultima amichevole disputata, l’Italia è tornata al successo contro il Fluminense, squadra di club brasiliana. 5-3 il finale in favore della squadra di Prandelli, scesa in campo con una formazione sperimentale che ha finalmente convinto nella fase offensiva, pur destando qualche perplessità di troppo nella retroguardia. Insomma, più ombre che luci sulle ultime uscite degli azzurri, con l’opinione pubblica ancora una volta divisa, tra chi preannuncia il flop e chi invece è convinto che nelle partite che contano si vedrà la vera Italia.

Intanto la febbre del Mondiale è comunque contagiosa e non lascia indifferenti, sale la temperatura del clima, con i 35°C che attanagliano la Maremma e sale, inevitabilmente, anche quella del tifo. Progressivamente fanno capolino le prime bandiere sui balconi e questo fa indubbiamente piacere, in attesa magari che con le prime partite aumentino di numero e che i risultati contribuiscano a far crescere l’entusiasmo.

Commenti