Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

È entrato in funzione il nuovo canile di Scarlino: già 90 i cani trasferiti

Più informazioni su

di Barbara Farnetani —

SCARLINO – Sono circa 90 i cani che sono già stati trasferiti nel nuovo canile comprensoriale della botte. Si tratta di animali di competenza dei tre comuni di Follonica, Gavorrano e Scarlino. Il canile, che nei mesi scorsi aveva sollevato non poche polemiche per la sua ubicazione.

Il canile, come fu affermato sin dall’inizio dalle amministrazioni comunali dei tre comuni, è stato costruito secondo un progetto che ha rielaborato la normativa regionale: non ci sono pareti a separare i cani, tranne che in pochi casi, per animali malati o con problemi di comportamento, in modo che gli ospiti non siano isolati, gli spazi sono delimitati da reti e l’intento è quello di farli vivere in gruppo. Da ogni box c’è l’accesso diretto all’area di sgambamento, dove i cani dovrebbero trascorrere gran parte del tempo.

A vincere la gestione del canile la cooperativa Il Nodo, che si occuperà anche della parte veterinaria. Il progetto è stato pagato per circa la metà grazie a fondi regionali, il resto suddiviso tra i tre comuni in modo proporzionale. I posti liberi potranno essere utilizzati, tramite convenzioni, o da privati, o da altri comuni che non hanno un canile di proprietà.

E per chi volesse adottare i cani può trovare le schede al sito www.unamicotiaspetta.it

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.