Concordia a Piombino, Rossi non si arrende «No relitto a spasso nel Mediterraneo»

di Daniele Reali --

FIRENZE - Enrico Rossi non si arrende e sulla questione della destinazione della Concordia torna a difendere l'ipotesi Piombino. Lo fa direttamente sul suo profilo Facebook. Dal social network ribadisce l'importanza, anche dal punto di vista dell'impatto ambientale, di scegliere la città del promontorio rispetto all'opzione di Genova.

Ecco il post che ha pubblicato stamattina Rossi.

Commenti