Quantcast

Baseball: Enegan, luci e ombre a Viterbo. Il riscatto in gara due

VITERBO – Luci e ombre per l’Enegan Grosseto che inizia il girone di ritorno con una inaspettata battuta d’arresto al cospetto dei Rams Viterbo.In gara uno, infatti, i laziali cominciano con il piede giusto e con l’1-0 che viene pareggiato al secono inning dai biancorossi, a casa base con Giovannini. Nella terza ripresa però, qualcosa non funziona e i Rams ne approfittano portandosi via ben 4 punti. La squadra di Minozzi replica colpo su colpo al quarto con un parziale di 3-0 che riapre il match, anche perché i maremmani, nell’inning successivo, centrano il 5-5. La serie positiva delle mazze grossetane non s’interrompe e sembra decisiva sesto, quando entrano altri due punti che valgono il sorpasso del 7-5. Per la prima volta l’Enegan è avanti nel punteggio e sembra veleggiare verso il successo, ma all’ottavo inning avviene il black-out maremmano, perché Viterbo conquista nuovamente 4 punti come avvenuto al terzo e vince per 9-7.

Diverso il discorso in gara due, quando sul monte di lancio sale Marquez, perché il venezuelano prende per mano la squadra neutralizzando l’attacco avversario. Così Grosseto conquista un comodo 7-0 che riscatta la prestazione incerta di gara uno. Marquez si concede così la seconda no-hit stagionale, dimostrando di essere giocatore di altra categoria e in grado di far tornare il sorriso all’Enegan Grosseto.

Commenti