Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’arte in centro: domani torna la Primavera Maremmana

Più informazioni su

GROSSETO – La tradizionale Rassegna d’Arte si tiene come sempre negli stand allestiti in piazza Dante Alighieri intorno alla statua dedicata a Leopoldo II di Lorena. E proprio ai piedi della statua di Canapone amano ritrovarsi ogni sera e incontrare il pubblico dei visitatori molti degli artisti partecipanti alla manifestazione.

D’altra parte, fin dalle sue origini, questo è lo spirito che caratterizza la Primavera Maremmana; uno spirito prima di tutto partecipativo, che vede fianco a fianco artisti talvolta alla loro prima uscita in pubblico e altri che hanno una loro storia professionale consolidata e riconosciuta. Quest’anno negli stand della manifestazione saranno esposte le opere di Margherita Arrighi, Alessandro Boccini, Damiano Capaccioni, Bruno Caponi, Antonio Chessa, Claudia Cinquemani, Anna Cocco, Diana Giudici, Cristina Mambrini, Paola Mian, Celine Ouimet, Germano Paolini, Graziano Papini, Ado Ragazzini, Luciana Rustichini, Pasqualino Salvarelli, Massimo Sposito, Giovanni Stefani, Matelda Storai, Fosco Tarsi, Enza Uda, Marco Verecondi. Il comitato organizzativo della manifestazione ha ritenuto inoltre di dedicare gratuitamente un intero stand al Liceo Artistico “Luciano Bianciardi”, in considerazione del preziosissimo lavoro formativo che nella nostra città svolge.

D’altra parte alcuni dei giovani artisti che recentemente si sono affacciati al mondo dell’arte contemporanea provengono da questa scuola d’arte. In occasione della 39 a edizione della Primavera Maremmana,  – comunica la direzione dell’Istituto – gli alunni del Liceo Artistico “L. Bianciardi” di Grosseto iscritti ai corsi della mattina e della sera esporranno nello stand di Piazza Dante per far conoscere in modo più approfondito il “fare scuola” di un indirizzo artistico, i suoi metodi progettuali, le tecniche artistiche e le sue specificità. Attraverso i lavori delle classi e dei singoli studenti i visitatori potranno scoprire cosa e come si impara e si crea nell’unica scuola artistica della provincia di Grosseto. All’interno di questa “aula virtuale” saranno in mostra tutti i generi di opere che gli studenti realizzano: pitture, sculture, progetti architettonici, video, fotografie, assemblaggi, in uno spazio espositivo che evidenzierà le finalità di ogni disciplina. Con questa partecipazione si vuole illustrare il percorso di una scuola al passo con i tempi, in costante rapporto di collaborazione con le istituzioni pubbliche e private, in un progetto artistico che congiunge la tradizione al presente, all’insegna di una solida continuità che si lega ad una sicura crescita innovativa. Tutto quello che nasce dalla creatività e dall’immaginazione di questi giovani talenti potrà essere ammirato nei quindici giorni di esposizione, e in questo periodo il personale della scuola sarà a disposizione per qualsiasi tipo di informazione sul Liceo Artistico sia per gli studenti ragazzi che per quelli adulti.

L’Associazione Primavera Maremmana è quindi ben lieta di presentare, accanto  alle opere degli artisti partecipanti alla Rassegna, l’attività di chi forma ed e-duca i possibili talenti di domani. Infine, come comunicato ai partecipanti alla manifestazione, il comitato organizzatore sceglierà tra gli espositori cinque artisti ai quali sarà data la possibilità di allestire una mostra personale in data da concordare presso la Sala d’Arte Pascucci / Galleria Modigliani sede dell’associazione.

I nomi prescelti, che non vogliono rappresentare una graduatoria di valori fra i presenti,  saranno comunicati verso la conclusione della manifestazione che si protrarrà fino a domenica 15 giugno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.