Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scuola in disuso nel cuore di Grosseto «Erba alta e sperpero di soldi: arredi e giochi abbandonati»

Più informazioni su

di Barbara Farnetani —

GROSSETO – Abbandonata, alla mercè di chiunque, «con giochi anche costosi lasciati a marcire, arredi inutilizzati, la cucina e tutto quello che serve per far funzionare una mensa». È la situazione della ex scuola materna di via Marche secondo le testimonianze dei condomini che si affacciano proprio sul cortile della scuola.

«Purtroppo quest’anno la scuola è stata chiusa a favore di quella di via Mozambico – sottolineano i condomini di via Lazio -. Tale chiusura ha comportato il completo stato d’abbandono da parte dell’amministrazione comunale».

«A parte lo stato del luogo divenuto in breve tempo una giungla con erba alta che copre i “giochi”, dei bimbi, rimasti in loco. Oltretutto i locali che hanno sia stanze che cucina sono ancora arredati. Tali locali possono essere in qualsiasi momento “svuotati” dai soliti ignoti con grave sperpero di denaro pubblico». Concludono i cittadini che chiedono agli amministratori grossretani di fargli visita per vedere con i propri occhi la situazione della scuola. In realtà quella di via Marche non è, nelle intenzioni del comune, una scuola abbandonata, ma una “scuola jolly” da utilizzare per spostarci i bambini ogni volta che ci sarà da fare i lavori in un’altra struttura (per ingrandire cliccare sulle foto).

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.