Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Volley, Prima Divisione: Follonica chiude il torneo al quarto posto

FOLLONICA – Livorno è stata l’ultima tappa per i ragazzi della Pallavolo Follonica. Una partita vinta per 3 a 2 ma non così scontata: la gara è stata sofferta e impegnativa per il team di mister Canapicchi. Il primo set è andato al Tomei, il secondo e il terzo invece li ha conquistati la squadra follonichese che però non è riuscita a mantenere la concentrazione giusta per chiudere la partita, perdendo il quarto set e vincendo solo al tie break. Il risultato ha confermato il quarto posto in classifica (32 punti) nel campionato di Prima divisione vinto dal Dream Volley Pisa.

«Piena soddisfazione per il risultato raggiunto – affermano i dirigenti della società – visto che il gruppo si trovava per il primo anno a giocare insieme. In definitiva, abbiamo affrontato un campionato interprovinciale con delle trasferte impegnative anche per le distanze, e dopo le prime tre squadre classificate, tutte della provincia di Pisa, ci siamo noi, confermando che siamo stati la migliore squadra della provincia di Livorno e Massa Carrara. Ci complimentiamo con tutti i ragazzi per l’impegno e la determinazione che hanno dimostrato in questa stagione; un ringraziamento particolare va poi al loro allenatore Simone Canapicchi, che ha saputo tenere insieme il gruppo e valorizzare i singoli, facendoli esprimere al massimo delle loro potenzialità. Ora un po’ di riposo e poi al lavoro per riformare la squadra per il prossimo campionato».

Formazione Prima divisione maschile: Simone Ustali, Lorenzo Bernardini, Alessandro Bommarito, Giacomo Pasquini, Yuri Meshcheryakov, Salvatore Nuzzo, Luigi Ioele, Filippo Amantini, Simone Speroni, Andrea Panicucci, Luigi Zaccariello, Emilio Bartalucci, Riccardo Giovannetti, Andrea Baricci, Francesco Confortini e Gianluca Brizzi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.