Caso Magliano. Anche Marras scrive su Fb: «Polemiche inutili»

GROSSETO - Inizia a essere difficile utilizzare una mano soltanto per contare gli interventi di politici e amministratori locali sul "caso Magliano" e sulla sconfitta di Eva Bonini in favore di Diego Cinelli e della sua civica.

La Bonini si è lamentata per prima dello scarso apporto del Pd in campagna elettorale, Sinistra Ecologia e Libertà ha accusato il vicesindaco di Grosseto Paolo Borghi di aver "complottato" contro la Bonini, Borghi si è difeso dicendo che la candidata di Sel è stata bocciata dagli elettori.

Poi sono arrivate le parole di Daniela Piandelaghi, capogruppo Pd a Grosseto, di Fausto Bandinelli, segretario Pd Magliano, Massimo Alessandri, capogruppo Pd in provincia e infine questo post sulla pagina Facebook di Leonardo Marras.

Commenti