Quantcast

Gavorrano: lo sviluppo passa dal turismo. Via libera all’albergo rurale e al residence

di Daniele Reali —

GAVORRANO – Nel futuro di Gavorrano ci saranno due nuove strutture ricettive: un albergo rurale a Casteani e un residence nella zona di Santa Croce, tra il capoluogo e il Filare.

Le due opere, destinate a rafforzare la vocazione turistica di Gavorrano, hanno ottenuto il via libera nell’ultima seduta del consiglio comunale. Si tratta di due investimenti privati importanti sul territorio che sono stati definitivamente sbloccati dopo l’iter in comune.

Particolarmente soddisfatta di questo passo in avanti per Gavorrano il sindaco Elisabetta Iacomelli. «La ripresa di un territorio – dice – passa da azioni concrete e ben pianificate, come queste. Vogliamo uno sviluppo sostenibile del nostro comune, che faccia muovere l’economia, ma nel rispetto del paesaggio, che è la nostra vera ricchezza».

Si tratta di progetti nati anni fa, ma che a causa dei tempi della burocrazia, dell’instabilità politica del comune, che nell’ultimo periodo ha vissuto momenti di incertezza, e della crisi economica, sono rimasti sospesi a lungo. «La nostra amministrazione – ha precisato il sindaco Iacomelli – è riuscita a sbloccare la situazione, agevolando così la realizzazione di progetti che porteranno ossigeno all’economia locale».

Commenti