Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Atletica: si avvicinano i campionati italiani paralimpici. Ecco la T-shirt

Più informazioni su

GROSSETO – Una giornata di grande festa al campo scuola “Bruno Zauli” di Grosseto, per la presentazione della T­shirt ufficiale che sarà indossata dai 300 volontari degli Italian Open Championships 2014. Il meeting internazionale di atletica paralimpica e sesta tappa del circuito IPC Athletics Grand Prix, valido come Campionati Paralimpici Assoluti, si disputerà allo stadio Zecchini di Grosseto dal 30 maggio al 1° giugno con la partecipazione di centinaia di atleti provenienti da ogni angolo del mondo, ma la fase organizzativa prende il via con questo momento di incontro per tutte le persone coinvolte nel prestigioso appuntamento sportivo. Alla presentazione della T‐shirt, realizzata in collaborazione con Allianz, sono intervenuti Emilio Bonifazi, sindaco di Grosseto, e Alfio Giomi, presidente della Federazione Italiana di Atletica Leggera.

«Parte oggi un progetto di quattro anni ‐ annuncia Alfio Giomi ‐ che è frutto dell’accordo tra FIDAL e FISPES. Abitiamo nello stesso palazzo, e abbiamo deciso di organizzare insieme una serie di manifestazioni. Dall’anno scorso è nata l’idea di candidare Grosseto per gli Europei di atletica paralimpica del 2016 insieme al Comune: c’è bisogno di voi, come è già successo agli Europei juniores 2001 e ai Mondiali juniores 2004, anche per altri importanti eventi futuri come gli Europei master non stadia del 2015, arrivando fino alla candidatura per gli Europei under 23 di atletica nel 2017. Un progetto, chiamato Maremma Tuscany, che la città si può permettere per la sua impiantistica: è l’unica di questo genere in Europa a garantire un villaggio per 1400 persone e un campo di atletica al centro della città. Grazie per il vostro supporto, perché solo con la vostra passione si possono realizzare queste manifestazioni».

Il sindaco Emilio Bonifazi conferma: «Grosseto ha le caratteristiche per ospitare grandi eventi. Il ringraziamento va a chi si occupa di questi impianti che sono frequentati da bambini, giovani e anche nonni. Dobbiamo essere all’altezza a livello nazionale e internazionale: impegniamoci al massimo per questa bella struttura. E’ un grande ritorno di immagine per la città di Grosseto». Nella presentazione di oggi, a ricevere per primi le T‐shirt ufficiali dalle mani di Emilio Bonifazi e Alfio Giomi sono stati alcuni fra i responsabili di settore dei volontari: Ilaria Saroglia (antidoping), Sofia Demasi (cerimoniale), Roberta Biondi (media), Matteo Maccanti (trasporti), Ugo Manenti (call room), Rolando Russo (servizi tecnologici), Gianluca Cicchella (pedane), Monia Tanganelli (classificazioni), Enzo Orlandi (magazzino), Riccardo Ciregia (pista), Paolo Crespi (campo riscaldamento), Andrea Genovese (vigilanza), Elena Barontini (accoglienza), prima di un ritrovo sulla pista dello stadio Zecchini che ospiterà le gare del weekend.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.